Scopo del blog



Alcuni anni fa ho lasciato un lavoro sicuro, una vita sicura, un futuro sicuro per inseguire un sogno, anche se non sapevo bene che forma avesse e dove mi avrebbe condotta. Sapevo solo che dovevo iniziare a viaggiare, a cercare.
Ma cosa, il senso della mia vita? Ho impiegato anni per comprenderlo.

No, non sto cercando il senso della vita, credo che quello si possa trovare solo alla fine di un percorso, guardandosi indietro.

Sto cercando il GUSTO della vita.

Il gusto della vita si trova quando facciamo qualcosa che ci piace e lo facciamo senza uno scopo, solo perché farlo ci porta gioia, ci entusiasma, perché mentre lo facciamo non badiamo all'opinione degli altri, non importa se c’è qualcuno che ci vede o che mai saprà quello che stiamo facendo.
Non importa se ci porterà ad avere più soldi o a spenderli, non importa se è un investimento per il futuro o se nell'attimo in cui lo stiamo facendo finisce tutta la sua utilità. L’unica cosa che conta davvero è che proviamo gusto nel farlo, che proviamo gioia.

Ecco cosa voglio imparare. Il gusto della vita. Il gusto dell’Anima

Perché è lì, nelle cose che amiamo alle volte anche per sbaglio, che si nasconde la nostra essenza e la forma del nostro SOGNO.
È in quelle strane manie, in quelle visioni di gloria, in quello strano abbinamento nei cibi, nei colori, nelle parole, in quello sguardo sconosciuto allo specchio, in quel tono di voce che non sembra appartenerci, è in quelle passioni bizzarre che la nostra verità cerca di venire fuori, alle volte in punta di piedi, alle volte con così tanta forza da farci quasi vergognare. 
Ma è lì, è lì per ricordarci chi eravamo e chi volevamo diventare, è lì per dirci oggi chi siamo veramente e cosa siamo venuti a fare.

Il gusto dell’anima è ciò che proviamo quando dimentichiamo di preoccuparci e ci fidiamo, quando dimentichiamo il tempo e senza saperlo troviamo Dio, anche se non lo stavamo cercando.

In questo blog scriverò di viaggi, scriverò di spiritualità, scriverò di tutte quelle cose bizzarre piccole o grandi che mi piacciono e che mi fanno sentire viva. Scriverò e basta, non perché quello che scrivo debba servire a qualcuno, ma perché scrivere è ciò che amo, è il mio modo di dare me stessa al mondo, è il mio modo di amare la vita, è il mio modo di ospitare Dio.
E se non per le mie parole, spero che l’energia e l’amore con cui le scrivo possano arrivare a qualcuno e possano essere di ispirazione per riportargli alla memoria quel gusto della sua anima che aveva dimenticato.

La mia avventura è nata diversi anni fa, dopo essermi licenziata da una vita ordinaria per inseguire il richiamo della mia anima e ho viaggiato alcuni mesi in thailandia. 

Al mio ritorno da quello straordinario viaggio misi su internet il diario di quei giorni, al quale hanno fatto seguito centinaia di e-mail di altri che come me volevano inseguire i loro sogni.

Anche se sono passati anni desidero riportare quel diario di viaggio anche in questo blog, per ricordarmi chi ero, quali erano i miei sogni e che, se anche alle volte ho avuto l’impressione di essermi allontanata un po’ da quella strada, non ho mai perso di vista la meta e ancora oggi continuo a cercare il gusto della mia anima, ancora oggi continuo a inseguire il mio sogno: Diario di viaggio e di un sogno: Thailandia - India 2007



I MIEI LIBRI


IL GUSTO DELL'ANIMA di Georgia Briata
Questa è la storia, sotto forma di romanzo, di come ho realizzato il mio Sogno. 
Spero che le mie parole siano di conforto quando la fiducia vacilla, perché c'è qualcosa che ci spinge ad andare avanti anche quando sembra non avere più un senso: Il Sogno.
CLICCA qui e vai alla scheda del libro per acquistarlo o saperne di più


BASTA IL MARE di Georgia Briata

Una favola per adulti
che hanno bisogno
di imparare



Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

1 commento:

  1. Importante non avere all'orizzonte nessuna funzionalità di ciò che stiamo facendo, se non percepire il GUSTO, la gioia di farla.

    RispondiElimina