DIARIO DI VIAGGIO E DI UN SOGNO: THAILANDIA - INDIA

Mi presento, 31 anni, fino a non molto tempo fa ragazza comune, oggi sognatrice che ci prova, ma ci prova sul serio a realizzare i suoi sogni.
Ho lavorato per una decina d'anni in un ufficio, vita ordinaria, amici, famiglia, serate nei locali, palestra.

CRESCIUTO IN UN ANGOLO DELLA VITA dal mio libro "Basta il mare"

"In un paese accanto al mare, viveva un ragazzo molto triste.

Era giovane, era sano, era bello, era intelligente, sembrava che avesse tutto il necessario per sentirsi realizzato.

Eppure si sentiva sconfitto.

UN PASSO INDIETRO. PERCHE' HO LASCIATO UN LAVORO SICURO.

Ad un certo punto della mia vita ho deciso di lasciare un lavoro sicuro, una vita sicura, un'identità sicura, per inseguire il mio SOGNO e sono partita da sola per la Thailandia.

Estratto dal diario di viaggio che inviavo via e-mail agli amici a casa: